Nell'abbandono

03-04-2016 09:48


Nell'abbandono esiste sempre qualcosa di familiare e di vivo. Sulla pelle irregolare dei muri, nelle fessure procurate degli stipiti che incatenano finestre lasciate chiuse, nei colori sbiaditi dell'acrilico rimane l'essenza, persiste l'odore di chi, quei luoghi, li ha respirati e di chi li ha anche soltanto osservati.
loading